Cappotti alla moda per donne incinte: è facile essere alla moda!

Le donne attendono con grande impazienza e grande gioia la nascita di un bambino. Possono solo essere sconvolti dal pensiero che dovranno separarsi dai loro vestiti alla moda preferiti per un po' e passare a cose larghe e voluminose.

È ancora più difficile per le future mamme, la cui posizione interessante è caduta nella stagione fredda, perché scegliere un cappotto per una futura mamma non è un compito facile. Anche la scelta di una bella camicetta per le donne incinte - e questo richiede un certo sforzo. Tuttavia, fortunatamente, sono finiti i giorni in cui le cose per le donne in posizione sembravano una felpa con cappuccio. Con l'aiuto di semplici trucchi astuti, puoi facilmente diventare la mamma più alla moda.

Naturalmente, inoltre, un cappotto per una donna incinta dovrebbe essere comodo, deve semplicemente adornare le future mamme. Le solite cose non si allacciano già a 4-5 mesi di gravidanza. Una pelliccia o un cappotto di montone, ovviamente, ti riscalderanno nelle gelate invernali, ma queste cose hanno uno svantaggio significativo: dopo il parto possono essere indossate solo in caso di una seconda gravidanza. Questa opzione non è economica, quindi la maggior parte delle donne ha optato per un capospalla più versatile: un cappotto autunno-inverno.

Puoi acquistarli sia nei negozi specializzati (ma, ripeto, tali modelli possono essere indossati solo durante la gravidanza) o scegliere un semplice taglio ampio cappotto...

Cosa bisogna considerare quando si sceglie un cappotto per le donne in gravidanza?

Prima di tutto, devi assicurarti che il vento non entri sotto il cappotto. È meglio dare la preferenza ai tessuti naturali con una fodera calda. Anche la lunghezza del prodotto è di grande importanza: il mantello dovrebbe coprire i glutei e la schiena. Il cappuccio e il colletto rialzato proteggeranno in modo affidabile la testa, il collo e la nuca dal freddo. Non dovresti comprare le cose una dietro l'altra, poiché la pancia crescerà rapidamente e le donne tendono a guadagnare chili durante la gravidanza. Dovrebbero essere disponibili almeno 1-2 taglie.

Il modello più diffuso tra le donne incinte è il cappotto stile impero. I suoi bottoni, di regola, sono posizionati solo sopra la pancia e l'orlo inferiore è realizzato con un taglio libero. Questo modello si adatterà facilmente a una pancia in crescita. Altre opzioni sono un cappotto svasato, un poncho, un cappotto con gonna a trapezio. Il vantaggio è che questi modelli di capispalla possono essere indossati anche dopo il parto. Il loro principale svantaggio è che con una pancia grande, il pelo può sollevarsi, lasciando passare l'aria fredda al di sotto. Pertanto, questa opzione è adatta per la primavera e l'autunno, ma non per il rigido inverno russo.

Durante le forti gelate, un piumino sarà un'ottima opzione per le future mamme. Grazie all'imbottitura in piuma naturale, ti riscalderà anche negli inverni più rigidi.

Con cosa indossare un cappotto per le future mamme?

Le scarpe devono essere piatte, con tacco piccolo consentito. È meglio rifiutare lacci e fibbie, vale la pena dare la preferenza a comodi fermagli o velcro. Jeans, pantaloni, gonne, abiti si abbinano perfettamente a un cappotto. Molto comodi per le donne incinte sono jeggings e tuniche.

Non dimenticare gli accessori. Una bella sciarpa aggiungerà luminosità anche al cappotto più semplice e perline insolite contribuiranno a trasformare un look casual in un outfit elegante ed elegante. Le cinture non dovrebbero essere indossate, i vestiti non dovrebbero avere nulla che possa stringere il corpo.

I cappotti per le donne incinte possono essere acquistati non solo nei negozi o nei mercati, ma anche su molte risorse Internet. Guidata da semplici regole per la scelta dei vestiti per le future mamme, ogni donna che aspetta la nascita di un bambino sarà in grado di apparire bella, elegante e felice.